LE MANIPOLAZIONI MENTALI: UN VUOTO DI TUTELA NEL NOSTRO ORDINAMENTO

Portiamo a conoscenza dei nostri associati e di coloro che ci seguono del lavoro di ricerca della dr.ssa Chiara Ceranto che è stata oggetto di dissertazione presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Padova, relatore Prof. Enrico Mario Ambrosetti e Correlatore: Prof. Angelo Zambusi, dal titolo “LE MANIPOLAZIONI MENTALI: UN VUOTO DI TUTELA NEL NOSTRO ORDINAMENTO”. La dott.ssa purtroppo non affronta la questione afferente alle “Assemblee di Dio in Italia” sebbene inserisca la sètta dei “Bambini di Dio” sorta in àmbito pentecostale.

Le questioni che solleva sono interessanti e pertinenti e inducono alla riflessione sulla necessità del ripristino del reato di plagio e manipolazione mentale.

Oppure è possibile utilizzare questo link:

“MANIPOLAZIONI MENTALI: UN VUOTO DI TUTELA DEL NOSTRO ORDINAMENTO”

Lascia un commento