Pentecostalismo? Strumento di controllo!

Mentre in Italia si discute in merito all’infiltrazione di poteri occulti come massonerie e servizi segreti che controllerebbero il pentecostalismo italiano già a partire dal 1947, anno in cui nacquero le “Assemblee di Dio in Italia” (ADI), in Brasile, il cui fenomeno è molto più ampio, affronta questioni che purtroppo in Italia sono ancora ignorate.

Le dinamiche del pentecostalismo brasiliano sono per lo più identiche a quello italiano. Quando i media e le autorità cominceranno a prendere sul serio i pericoli di questa sètta?



Lascia un commento